Cerca sito Google


Lunedì 12 Novembre 2018
 
 

Photogallery
29/10/2018 - Andria: Festa in onore della Regina della Palestina, Patrona dell’Ordine dei Cavalieri e delle Dame del S. Sepolcro

Videogallery
Via Crucis 2018 San Giovanni Rotondo, 10 e 11 marzo 2018



Area riservata
E-mail

Password

Home News Luogotenenza IMA Cerimonia di Insediamento del Luogotenente dell'OESSG-IMA e di consegna dello Stendardo

10/07/2018
Cerimonia di Insediamento del Luogotenente dell'OESSG-IMA e di consegna dello Stendardo
Cattedrale di Bari - 1 luglio 2018

Cattedrale di Bari - 1 luglio 2018

È una coincidenza provvidenziale che la cerimonia di insediamento del nuovo Luogotenente per l’Italia Meridionale Adriatica dell’O.E.S.S.G. abbia avuto luogo proprio qui a Bari. Questa città detta: “Porta d’Oriente”, da dove si imbarcavano uomini spinti dalla fede per recarsi a pregare in quei luoghi che videro la predicazione di Cristo nostro Salvatore.
Una cerimonia solenne svolta nella Cattedrale di Bari costruita, per volontà dell'arcivescovo Rainaldo, sulle rovine del duomo bizantino distrutto da Guglielmo I detto il Malo e dedicata a San Sabino alla presenza dell'Arcivescovo Metropolita di Bari-Bitonto monsignor Francesco Cacucci – Grand’Ufficiale e Gran Priore della Luogotenenza per l’Italia Meridionale Adriatica dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
S.E. Gr. Uff. Prof. Notaio Ferdinando Parente, dal 1 gennaio 2018, si è ufficialmente insediato nel ruolo di Luogotenente per l'Italia Meridionale Adriatica dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, giusta comunicazione del Governatore Generale S.E. Leonardo Visconti di Modrone del 7 dicembre 2017 con cui annunciava la nomina da parte del Gran Maestro dell’Ordine S. Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Edwin Frederick O'Brien a Luogotenente della Italia Meridionale Adriatica.
La cerimonia di insediamento e consegna dello stendardo ha avuto luogo alla presenza di S.E. il Cav. di Gr. Cr. Dott. Ambasciatore Ivan Rebernik  Gran Cancelliere d’Onore dell'Ordine del Santo Sepolcro intervenuto in rappresentanza del Gran Magistero, di numerose Autorità Civili, Militari e Religiose, dei Dignitari, dei Cavalieri e Dame dell’Ordine.
Al termine della cerimonia sono intervenuti per un breve saluto, il Luogotenente d’Onore S.E. il Cav. Gr. Cr. Dott. Rocco Saltino e il Luogotenente il Gr. Uff. Prof. Notaio Ferdinando Parente il quale ha tracciato a grandi linee il nuovo corso appena iniziato della Luogotenenza, prima di concludere con la lettura della “Preghiera del Cavaliere”.

L'ordine del Santo Sepolcro (di diritto canonico), ha la sede nella Città del Vaticano al servizio del Papa, con luogotenenze presenti in tutto il mondo. Conta 30mila membri.
I Membri dell’Ordine, si onorano di discendere dai crociati: esistono testimonianze che riconoscono Goffredo di Buglione primo Cavaliere del Santo Sepolcro. Certo i tempi sono diversi, ma gli scopi che perseguivano i primi cavalieri, si sono tramandati e sono stati attualizzati ai giorni nostri.
Gli scopi che oggi si propone l'Ordine sono quelli di rafforzare nei suoi membri la pratica della vita cristiana, sostenere e aiutare le opere e le istituzioni culturali, caritative e sociali della Chiesa cattolica in Terra Santa, particolarmente quelle del Patriarcato latino di Gerusalemme; propagare la fede nei luoghi della Terra Santa e in tutto il mondo.
La missione dell'Ordine è quella di sostentare le opere del Patriarcato latino di Gerusalemme in Terra Santa, sopperendo alle sue necessità attraverso la raccolta delle risorse economiche necessarie.
La Luogotenenza Italia Meridionale Adriatica, con sede a Bari, contribuisce oltre che ai bisogni delle chiese e del clero anche al sostentamento di scuole dove vengono accolti e istruiti tutti i ragazzi senza distinzione di etnia e di confessione religiosa.
S.E. il Gr. Uff. Prof. Notaio Ferdinando Parente, originario di San Ferdinando di Puglia, è Notaio in quiescenza, Prof. Di Diritto Civile presso l’Ateneo Barese, all’attivo vanta circa 250 pubblicazioni, tra monografie, commentari, saggi e note a sentenza, su temi di diritto privato, diritto civile, diritto della persona, diritto di famiglia, diritto successorio, diritto notarile, diritto dei privilegi e biodiritto che fanno del Prof. Parente un luminare della disciplina giuridica.
La solenne cerimonia di insediamento e di consegna dello stendardo, fin dall’ingresso in chiesa è stata caratterizzata da diversi momenti di intensa comunione fraterna tra la commozione e la gioia dei partecipanti.

Pasquale Stipo



Gr. Uff. Prof. Notaio Ferdinando Parente
Luogotenente dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme per l'talia Meridionale Adriatica



Autore: Pasquale Stipo